MP’s Jazzy Bunch esiste dal 2009 e nasce da un'idea di Marco Postacchini con l'intento di creare un collettivo capace di piegare le caratteristiche tipiche del combo all'esigenza di formare un jazz contemporaneo e innovativo dal punto di vista del sound e dei contenuti. L'ottetto propone infatti, tra gli altri, brani composti ed arrangiati appositamente per  questo tipo di organico dallo stesso Marco Postacchini. La professionalità e la spiccata personalità dei singoli componenti, compagni di lunga data, si fondono all'interno di un lavoro collettivo volto alla ricerca di un risultato che sintetizzi, attraverso un approccio moderno, l'idea musicale di ognuno e la rielabori all'interno di un percorso laboratoriale e di ricerca. La duttilità ed il potenziale espressivo dei quattro fiati, uniti al supporto ritmico di chitarra, piano, contrabbasso e batteria costituiscono il mezzo necessario al perseguimento di un risultato musicale nuovo ed attuale.

            La band conta già al sua attivo due lavori discografici, entrambi prodotti dalla Not.A.Mi Jazz. “Lazy saturday” costituisce il disco di esordio, registrato e pubblicato nel 2010. Nell’ottobre del 2013 esce il secondo lavoro del gruppo dal titolo provocatorio “Do you agree?”, nel quale l’ottetto, si avvale della prestigiosissima collaborazione di uno dei più acclamati artisti jazz italiani: Fabrizio Bosso.

Special Guest: Fabrizio Bosso - tromba, Fabio Zepetella - chitarra, Ada Montellanico - voce

Marco Postacchini: sax tenore, flauto, clarinetto basso

Davide Ghidoni: tromba

Samuele Garofoli: tromba

Simone La Maida: sax alto, soprano, clarinetto

Massimo Morganti: trombone

Andrea Solarino: chitarra elettrica e acustica

Emanuele Evangelista: piano

Gabriele Pesaresi: contrabbasso

Alessandro Paternesi: batteria

 

 

 Ayn Inserto Liner Notes “Do you Agree?”:


Marco Postacchini's new album, "Do You Agree?", is a collection of his compositions and one arrangement that captivates the listener with its energetic grooves and luscious horn configurations.  His original melodies are modern and memorable, orchestrated artfully with the combination of full-horn voicings, counterpoint lines and wonderful interludes, some of which give a little nod to the Brookmeyer sound. "Do You Agree?" is a delightful excursion that the listener will enjoy tremendously. In response, to Marco's album title, yes, I agree. - Ayn Inserto

Festival Jazz:

 

 

"Sotto le stelle del Jazz" Gratisclub, Senigallia

 

"Jazz alla mole" Mole Vanvitelliana, Ancona

 

"I giovani titani" Villa Celimontana, Roma

 

“Stagione concertistica estiva 2009” Scanno (AQ)

 

"7 giorni in jazz" Montemarciano (AN)

 

"Jazz Village 2009" Pesaro

 

"Vita, vita 2009" Civitanova Marche (Mc)

 

“Jazz alla rotonda” Senigallia (An)

 

“Note e Sapori” Todi (PG)

 

“Jazz sotto le stelle 2010” Fermo (FM)

 

“Stagione concertistica estiva 2010” Civitanova Marche (Mc)

 

“Mifa Jazz Festival 2010” Matera

 

“Summer Tam 2011” Fermo (FM)

 

“Jazz Village 2011” Pesaro

 

“Horizonts Jazz Festival 2012” San Benedetto del Tronto
 

“Fiorenza Jazz 2012” Fermo (FM)

Jesi Jazz Festival feat. Ada Montellanico

Fermo Jazz & wine 2016 - feat. Fabrizio Bosso

Offida Jazz & wine 2016 - feat. Ada Montellanico

Cecchetti in Jazz 2017 - feat. Fabio Zeppetella

 

Ancona Jazz: LE STRADE DEL JAZZ 2013 – 14^ edizione

Domenica 15 Dicembre 2013 – Fabriano – Teatro Gentile – ore 19,00

MARCO POSTACCHINI OCTET incontra FABRIZIO BOSSO – “Do You Agree?


 

Per chi non lo ricordasse, Marco Postacchini è il sassofonista baritono della Colours Jazz Orchestra,
eccellente formazione marchigiana ormai diventata, dopo collaborazioni prestigiose, una delle big band
di maggiori capacità e più affidabili d’ Europa (parole di Bob Brookmeyer). Quasi tutti i suoi componenti
svolgono una parallela attività da solista o da leader, e Marco non sfugge a tale prerogativa, forte di una
espressività poliedrica che si esalta dal confronto con l’intera famiglia della ance e del flauto. Padroneggiare
un simile arco di possibilità rappresenta la spinta fondamentale nel dar vita ad una musica propria
a largo raggio, nuova ed attuale nelle composizioni e negli arrangiamenti, ma allo stesso tempo ben
consapevole della potenza del passato. Questo ottetto ha al suo attivo già un paio di prove discografiche
ed è perfettamente rodato, a tal punto da chiedere un contributo solistico ad uno dei nostri più grandi
jazzisti, il trombettista Fabrizio Bosso. Fabrizio è ben noto ad appassionati e non. Curioso ed instancabile
viaggiatore, egli pone la sua tromba scintillante, la tecnica che lascia a bocca aperta l’ascoltatore, lo stile
sempre fresco e pieno di idee, al servizio delle situazioni sonore più intriganti, dal duo con Antonello Salis
fino all’ orchestra, jazz o classica, passando per la collaborazione con cantanti “pop” come Nina Zilli e
Filippo Tirincanti o il jazz latino del “Latin Mood” insieme con Javier Girotto. Una personalità eterogenea ed
eccezionale, quindi, che ben volentieri si è confrontata con la musica di Postacchini, energica ed elegante,
complessa nei suoi contrappunti sonori (memori della lezione del già citato Brookmeyer) eppure lesta
a lanciare qualsiasi solista. E qui, accanto a Bosso, non possiamo evitare di citare il contributo dei fiati e
della ritmica, tutti nomi di primo piano della scena nazionale, e perciò ben capaci di dar vita ad una sintesi
originale di percorsi musicali diversi, completamente nuova nel panorama di oggi.
Dal titolo del recente disco che verrà presentato in questo concerto, Marco ci chiede “Do You Agree?”.
Sì, non possiamo che essere d’accordo con lui.

 

  • PRESS
    recensione "Step tempest" "Home away from home" Ayn Inserto and Colours Jazz Orchestra p.2
  • DISCO
    Something about - Gabriele Pesaresi
  • EVENT/LIVE
    25 Febbraio 2017 - Ballando con le stelle XII edizione - Auditorium della Rai, Foro Italico Roma - 10 dirette tv dal 25 febbraio al 29 aprile 2017
  • VIDEO
MP’S JAZZY BUNCH - Marco Postacchini Octet
email: marcopostacchini@hotmail.com
facebook